ARCHITETTURA


I ROMANI SONO OTTIMI ARCHITETTI ED INGEGNERI.
ESSI COSTRUISCONO EDIFICI MOLTO GRANDI GRAZIE ALL'USO DI:


1- NUOVE TECNICHE COSTRUTTIVE:
IL CEMENTO E IL MATTONE DI ARGILLA.


2- USO DELL'ARCO E DELLA VOLTA.


CON L'ARCO RIESCONO A RAGGIUNGERE GRANDI ALTEZZE.

ESSO PERMETTE DI COPRIRE AMPI SPAZI VUOTI.

PROPRIO L'ARCO A TUTTO SESTO, CHE GIÀ GLI ETRUSCHI USAVANO, È IL PRINCIPALE SEGNO CARATTERISTICO DELL'ARCHITETTURA ROMANA.


MOLTI ARCHI SUCCESSIVI FORMANO LA VOLTA CHE, AVENDO LA FORMA DI UN MEZZO CILINDRO, PRENDE IL NOME DI VOLTA A BOTTE.

LA VOLTA A CROCIERA È DATA DALL'INCROCIO DI DUE VOLTE A BOTTE.

SCARICA IL TESTO DI QUESTA PAGINA

 

LE DOMANDE CHE GUIDANO IL MIO STUDIO

  1. Cosa permette agli antichi romani di costruire opere molto imponenti?
  2. che forma ha una volta a botte?