COMPOSIZIONE

 

COMPOSIZIONE È IL MODO IN CUI VENGONO DISPOSTE LE VARIE PARTI DELL’IMMAGINE.

L'ARTISTA DEVE DECIDERE COME USARE LE LINEE, COME RENDERE LA SUPERFICIE, COME UTILIZZARE I COLORI, LA LUCE E  LO SPAZIO IN MODO DA COMUNICARE UN PARTICOLARE SIGNIFICATO.

I CRITERI DA TENERE PRESENTI IN UNA COMPOSIZIONE SONO: L'INQUADRATURA, IL FORMATO, LA SIMMETRIA, IL PESO VISIVO, LE LINEE DI FORZA, IL MODULO E IL RITMO.

 

INTERVENTI SULLA SUFERFICIE

SIMMETRIA

LA COMPOSIZIONE PUO' ESSERE SIMMETRICA OPPURE NO.

UNA COMPOSIZIONE SI DEFINISCE SIMMETRICA QUANDO I DIVERSI ELEMENTI CHE LA COMPONGONO SONO DISPONTI IN MODO REGOLARE ED EQUIDISTANTE RISPETTO A UN ASSE VERTICALE O ORIZZONTALE, O A UN PUNTO.

 

ASIMMETRIA: È LA NEGAZIONE DELLA SIMMETRIA E SI HA QUANDO IN UN OGGETTO NON SI PUÒ RICONOSCERE UN ASSE O UN CENTRO DI ROTAZIONE.