DOMANDE FREQUENTI



1. COME ERANO FATTI GLI UOMINI PRIMITIVI ?

PER RISPONDERE A QUESTA DOMANDA BISOGNA CONSIDERARE CHE LA PREISTORIA È UN PERIODO DI TEMPO LUNGHISSIMO CHE COMINCIA CIRCA 2 MILIONI DI ANNI FA E TERMINA VERSO IL IV MILLENNIO AVANTI CRISTO.
NE SONO SUCCESSE DI COSE IN COSÌ TANTO TEMPO!

L'UOMO NON È STATO SEMPRE LO STESSO DALL'INIZIO DELLA PREISTORIA FINO AL TEMINE DI ESSA.


E' ALL'INCIRCA TRA I 15 E I 12 MILIONI DI ANNI FA CHE NELLE SAVANE DELL'ATTUALE AFRICA COMPAIONO I PRIMI OMINIDI, PICCOLI MAMMIFERI AVENTI CARATTERISTICHE SIMILI A QUELLE DELLA SCIMMIA. DA ALCUNI DI QUESTI OMINIDI DISCENDE L' AUSTRALOPITHÈCUS AFARÈNSIS DAL QUALE DISCENTE IL PRIMO HOMO HÀBILIS (DAL LATINI, UOMO ABILE).

L'HOMO HÀBILIS COMPARE TRA I 2 MILIONI E UN MILIONE E MEZZO DI ANNCOME ERANO FATTI GLI UOMINI PRIMITIVI ?I FA.  SEMPRE INTORNO A UN MILIONE DI ANNI FA È TESTIMONIATA  L'ESISTENZA DEL PIÙ EVOLUTO HOMO ERÈCTUS (UOMO ERETTO). QUINDI  ALL'INIZIO DELLA PREISTORIA GLI UOMINI ERANO FATTI COME  L' HOMO HÀBILIS E L'HOMO  ERÈCTUS.

L'UOMO ERÈCTUS HA UN ASPETTO DIVERSO DAL NOSTRO: FRONTE SFUGGENTE, VOLTA CRANICA BASSA, MANDIBOLA SPORGENTE!


MA POI C'È STATA L'EVOLUZIONE!  CIRCA 200 000 FA  APPARE L'HOMO SAPIENS (UOMO INTELLIGENTE) CHE HA MOLTE CAPACITÀ TRA CUI L'ACCENDERE IL FUOCO.

INFINE , INTORNO A 40 000 ANNI FA SI DIFFONDE LA SPECIE DELL'HOMO SAPIENS SAPIENS CUI ANCHE NOI APPARTENIAMO.

IN CONCLUSIONE :

DALLA FINE DEL PALEOLITICO IN POI LA FORMA DELL'UOMO È LA STESSA CHE ABBIAMO NOI UOMINI MODERNI.

COME ERANO FATTI GLI UOMINI PRIMITIVI ?

2.  GLI UOMINI DELLA PREISTORIA CACCIAVANO  ANCHE I MAMMUT?

NEL PERIODO IN CUI È VISSUTO L'HOMO ERECTUS C'ERANO ANCHE I MAMMUT.


3. COME FACEVANO GLI UOMINI DELLA PREISTORIA A MUOVERE E METTERE IN PIEDI LE ENORMI PIETRE CHE FORMANO I MONUMENTI MEGALITICI?

L'IMMAGINE QUI SOTTO MOSTRA LE TECNICHE UTILIZZATE:



4. QUANTO PESANO LE PIETRE DEI MONUMENTI MEGALITICI?


NEL CROMLECH PIÙ FAMOSO E MEGLIO CONSERVATO, CIOÈ QUELLO DI STONEHENGE, ALCUNI DEI MONOLITI VERTICALI PESANO ATTORNO ALLE 50 TONNELLATE, MENTRE GLI ARCHITRAVI CHE LI COLLEGANO ARRIVANO A PESARE QUASI SETTE TONNELLATE.

5. PERCHE' NEI DIPINTI DELL'ANTICO EGITTO CI SONO PERSONAGGI COL CORPO DI UOMO E LA TESTA DI ANIMALE?

QUEI PERSONAGGI SONO DEI, INFATTI NELLA RELIGIONE EGIZIANA GLI DEI SONO RAPPRESENTATI CON ASPETTO UMANO E TESTA DI ANIMALE.

GLI ANTICHI EGIZIANI SONO POLITEISTI CIOE' CREDONO CI SIANO MOLTI DEI. IL SOLE ( IL DIO RA) E' UNO DEI  PIU' IMPORTANTI. ESSO E' RAPPRESENTATO COME UN FALCO.

MA MOLTI ALTRI DEI RICHIAMANO IL MONDO DAGLI ANIMALI. PER CITARNE SOLO ALCUNI: IL COCCODRILLO, IL GATTO, IL SERPENTE, LA MUCCA, IL BABBUINO.

6. QUANTO SONO ALTE LE PIRAMIDI ?

LA PIRAMIDE DI CHEOPE, LA PIU' ALTA, QUANDO FU COSTRUITA ERA 146,6 METRI. OGGI E' QUALCHE METRO PIU' BASSA.

7. PERCHÈ GLI SCULTORI GRECI RAPPRESENTAVANO QUASI SEMPRE UOMINI NUDI?

LA SCULTURA GRECA HA COME SOGGETTO PRINCIPALE LA FIGURA UMANA. IN GENERE È L'IMMAGINE DELL'EROE GRECO, DELL'ATLETA RAPPRESENTATO COME UN GIOVANE NUDO, IN PIEDI.

IN EPOCA ELLENISTICA, LA SCULTURA, PUR MANTENENDO LA FIGURA UMANA QUALE SOGGETTO PRIVILEGIATO, PRODURRÀ STATUE ANCHE DI BAMBINI, VECCHI E ANIMALI.