ARTE FIGURATIVA O ARTE ASTRATTA?

OSSERVA LE DUE OPERE.

QUESTA, DELL'ARTISTA CLAUDE MONET, E' UNA PITTURA FIGURATIVA PERCHE' RAPPRESENTA QUALCOSA DI REALE, RICONOSCIBILE: PERSONE, COSE, PAESAGGI...

UN'OPERA FIGURATIVA PUO' PERO', ANCHE RIPRODURRE LA REALTA' IN MODO NON FEDELE, DEFORMATO, O REINVENTARLA!


QUESTA INVECE, DIPINTA DA THEO VAN DOESBURG, VIENE DETTA ASTRATTA PERCHE' NON SONO RIPRODOTTI ELEMENTI DELLA REALTA' NATURALE.

L'ARTE ASTRATTA E' COME LA MUSICA, NON DESCRIVE QUALCOSA DI PARTICOLARE: SUSCITA EMOZIONI, ESPRIME SENTIMENTI.

 

NON E' SEMPRE FACILE DISTINGUERE OPERE FIGURATIVE E OPERE ASTRATTE.

OSSERVA IL DIPINTO DI PAUL KLEE

 

A PRIMA VISTA SEMBRA ASTRATTO, MA SE LEGGI IL TITOLO, STRADA PRINCIPALE E STRADE SECONDARIE, TI ACCORGI CHE IL DIPINTO RAPPRESENTA UN'INTERPRETAZIONE PERSONALE DELLA REALTA', RIELABORATA DALL'ARTISTA.