IL GRAFFITISMO

IL GRAFFITISMO E' UNA CORRENTE ARTISTICA CHE SI SVILUPPA SUL FINIRE DEGLI ANNI SESSANTA NEGLI STATI UNITI COME REAZIONE AL MONDO DELL'ARTE UFFICIALE (GALLERIE, MUSEI).

I GRAFFITI VENGONO DIPINTI SUI MURI DEGLI EDIFICI URBANI, LE STAZIONI E I VAGONI DEI TRENI.

NEGLI ANNI OTTANTA SI DIFFONDE ANCHE IN EUROPA.

UNO DEI MAGGIORI ESPONENTI E'  KEITH HARING (1958-1990)

'TUTTOMONDO' DEL 1989, 200 MQ, E' UNA PITTURA MURALE ACRILICA CHE SI TROVA A PISA, SULLA PARETE DEL CONVENTO DI S.ANTONIO ABATE.

NELLA FOTOGRAFIA E' RIPRESO ANCHE L'ARTISTA DOPO LA CONCLUSIONE DELL'OPERA.

 

SCARICA IL TESTO DI QUESTA PAGINA

LE DOMANDE CHE GUIDANO IL MIO STUDIO

  1. Dove e quando nasce il Graffitismo?
  2. Dove vengono dipinte le immagini?