DIPINGERE

UNA

MAGLIETTA

FASI DEL LAVORO:

INSERIRE ALL'INTERNO DELLA MAGLIETTA UN PIANO RIGIDO .

LA MAGLIETTA NELL'IMMAGINE CONTIENE UN'ASSE DI LEGNO AVVOLTO IN UN SACCO DI PLASTICA NERO.

SI PUO' UTILIZZARE IL CARTONCINO SUL RETRO DELL'ALBUM DA DISEGNO.

LA MAGLIETTA E' BEN STESA E BLOCCATA SUL PIANO RIGIDO CON DEL NASTRO ADESIVO DI CARTA.

INSERIRE IL DISEGNO, PRECEDENTEMENTE DISEGNATO SU CARTA, ALL'INTERNO DELLA MAGLIETTA.

NON E' BEN VISIBILE ATTRAVERSO IL TESSUTO MA E COMUNQUE UTILE TRACCIARE QUALCHE LINEA DI RIFERIMENTO.

DEFINIRE IL DISEGNO NEI PARTICOLARI CON LA MATITA.

 

 

 

DIPINGERE L'IMMAGINE.

PER DIPINGERE UNA MAGLIETTA E' NECESSARIO UTILIZZARE DEI COLORI APPOSITI. 

NELLA STESURA VA UTILIZZATA  POCA ACQUA PERCHE' E' FACILE CHE IL COLORE SBAVI, OSSIA SI SPANDA OLTRE LA LINEA DI CONTORNO.

 SI PUO' SCRIVERE UN TESTO SUL RETRO DELLA MAGLIETTA, SEMPRE UTILIZZANDO I COLORI PER TESSUTO.

E' NECESSARIO  PERO' RIPETERE TUTTE LE FASI DEL LAVORO.

 

STIRARE LA MAGLIETTA DAL RETRO.

QUESTA FASE DEL LAVORO E' FONDAMENTALE, INFATTI LA STIRATURA FISSA IL COLORE IN MODO DEFINITIVO E LA MAGLIETTA PUO' ESSERE LAVATA SENZA CHE L'IMMAGINE SI ROVINI.