VINCENT VAN GOGH

VINCENT VAN GOGH E' UN PITTORE OLANDESE.

 


AUTORITRATTO

VITA

VINCENT VAN GOGH NASCE IN OLANDA NEL 1853 ( SECONDA META' DELL' 800 ).

NATURA MORTA CON BIBBIA

PER DIVERSI ANNI FA IL PREDICATORE .

A QUASI TRENT'ANNI DECIDE DI DEDICARSI ALLA PITTURA. VA A PARIGI DOVE CONOSCE GLI ARTISTI IMPRESSIONISTI ED IL PITTORE GAUGUIN DI CUI DIVENTA AMICO.

DOPO UN LITIGIO CON GAUGUIN SI TAGLIA L' ORECCHIO SINISTRO E VIENE INTERNATO IN OSPEDALE.

QUANDO LASCIA IL MANICOMIO VIENE CURATO DAL DOTTOR GACHET E AIUTATO DAL FRATELLO THEO.

MUORE SUICIDA A 37 ANNI.

AUTORITRATTO CON ORECCHIO MOZZATO IL DOTTOR GACHET

VAN GOGH HA UNA VITA DIFFICILE: EGLI NON RIESCE A VENDERE I SUOI QUADRI ED E' IL FRATELLO THEO CHE LO MANTIENE.

INOLTRE SOFFRE DI FREQUENTI CRISI DEPRESSIVE CHE LO PORTANO PRIMA A TAGLIARSI UN ORECCHIO E POI AL SUICIDIO.

 

PITTURA

NEL QUADRO I MANGIATORI DI PATATE, USA COLORI SCURI E SPENTI PER RAPPRESENTARE LA VITA MISERA DEI CONTADINI.

A PARIGI APPREZZA LE OPERE DEGLI IMPRESSIONITI E I SUOI QUADRI DIVENTANO MOLTO PIU' LUMINOSI.

INIZIA LA SERIE DEI RITRATTI (NEL CORSO DELLA VITA NE FA PIU' DI 40 ).

 

I DIPINTI HANNO COLORI MOLTO INTENSI E SONO USATI IN MANIERA LIBERA, NON REALISTICA.

I COLORI ESPRIMONO LO STATO D'ANIMO DELL'ARTISTA.

LA CAMERA DI VAN GOGH A ARLES

 

UNO DEGLI ULTIMI QUADRI DIPINTI DA VAN GOGH FU CAMPO DI GRANO CON CORVI.

SI TRATTA DI UN QUADRO DRAMMATICO NEL QUALE SI VEDE L'ANIMO TORMENTATO DELL'ARTISTA: IL CIELO E' OSCURO E MINACCIOSO;  I CORVI SONO PRESAGIO DI SVENTURA E DI MORTE.

LA PENNELLATA SPIGOLOSA TESTIMONIA LA DISPERAZIONE DELL'ARTISTA.

 

OSSERVARE E LEGGERE L'OPERA D'ARTE

CHE COSA VUOLE ESPRIMERE SECONDO TE L'ARTISTA IN QUEST'OPERA?

  1. Gioia di vivere
  2. Disperazione e solitudine
  3. L'artista voleva solo rappresentare in modo realisico un campo di grano prima del temporale.

COME TI SEMBRANO LE PENNELLATE DI COLORE ?

  1. Le pennellate sono spigolose e come spezzate, caratterizzate da colori senza luminosità
  2. Le pennellate sono morbide e sinuose, coratterizzate da colori molto luminosi che esprimono serenità.
  3. Le pennellate sono a piccole macchie, caratterizzate da colori delicati che si esaltano a vicenda.

ORA ESEGUI LA LETTURA DELL'OPERA.

 

 

 

SCARICA IL TESTO DI QUESTA PAGINA

SITO UTILE ALL'APPROFONDIMENTO

LE DOMANDE CHE GUIDANO IL MIO STUDIO

  1. Quali sono i temi preferiti da van Gogh nel periodo giovanile? Quali le caratteristiche della sua pittura?
  2. Quali caratteri presentano le opere di Van Gogh nell'ultimo periodo della sua vita?